Domani il Guardasigilli sarà sull’isola per un convegno

0
65

Fonte: Metropolis

di Marco Milano

Al via da domani il nuovo appuntamento con il mondo della giustizia sull’isola azzurra, previsto l’arrivo a Capri del Guardasigilli Alfonso Bonafede. Anche quest’anno all’ombra dei Faraglioni, il secondo fine settimana di ottobre sarà l’occasione per lo sbarco di giuristi, magistrati ed avvocati. Appuntamento sabato alla Certosa di San Giacomo con una giornata di studi dedicata al diritto ed alla giustizia digitali, su diversi profili del processo telematico e sui problemi interpretativi e organizzativi che ne derivano, oltre ad una sessione sulla giustizia predittiva e sulle banche dati. Ad aprire i lavori sarà il Primo Presidente della Corte di Cassazione in un evento che vedrà la partecipazione tra gli altri dell’Agenzia per l’Italia Digitale, del Ministero della Giustizia, del CSM, della Fondazione nazionale del Notariato. Tra gli invitati ad intervenire a Capri il vicepresidente del Csm David Ermini, il Ministro della Giustizia Alfonso Bonafede ed il senatore Francesco Urraro membro commissione giustizia del Senato. “Lo scopo della iniziativa – è scritto nel programma – è promuovere un momento di riflessione comune e condiviso, con osmosi di iniziative e conoscenze, sul tema proposto, che caratterizza l’attuale momento storico, imponendo scelte organizzative, interpretative e normative di razionalizzazione e adeguamento, oltre che evoluzione di nuove consapevolezze e conoscenze da parte degli operatori del diritto, per porre l’innovazione al servizio di una giustizia e di una società sicure ed al passo con i tempi”. Domani mattina, invece, in calendario un altro incontro di studio, di carattere tematico, promosso dal Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università “Federico II“ ospitato negli spazi del palazzo municipale di Capri. Entrambi gli eventi vedono la collaborazione della Associazione Forense di Capri. Intanto sempre domani al via a Capri il convegno “Archeologie borboniche”. Una due giorni promossa e organizzata dall’associazione culturale “Apragopolis Isola di Capri” dedicata all’isola azzurra, Napoli e la sua provincia, con specifico riferimento ai Campi Flegrei. Tra le sessioni una sarà dedicata al capoluogo partenopeo con interventi sulla città e su Sorrento, e a seguire su Caserta e la provincia di Terra di Lavoro.