Gli scolari del Gemito di Anacapri alla raccolta delle olive

0
75
sdr

Fonte: Il Mattino

di Mariano Della Corte

Ad Anacapri è in pieno fermento in questi giorni la raccolta delle olive. In tutta la zona costiera tra il Faro e la Grotta Azzurra, lungo il sentiero dei fortini di Anacapri, nel comune di sopra dell’ isola dove sorgono la gran parte degli appezzamenti coltivati dai soci dell’ Oro di Capri, si sta ultimando in questi giorni la raccolta. A partecipare anche quest’ anno, oltre ai soci, i ragazzi delle primarie del Gemito che con rastrello manuale hanno preso parte alla raccolta, proprio tra gli olivi di recente piantumazione di cui hanno seguito le varie fasi di vita. Gli studenti guidati dalla dirigente scolastica Rossella Ingenito e da alcuni insegnanti sono stati istruiti dagli esperti dell’ Oro di Capri sulle pratiche della raccolta e sul processo che condurrà le olive al frantoio di Massa Lubrense, da cui sarà estratto il prezioso olio extravergine d’ oliva de L’ Oro di Capri. L’ incontro con gli studenti si è concluso con una merenda sostenibile fatta di pane e olio de L’ Oro di Capri. La raccolta continuerà per tutta la prima settimana di ottobre