Passeggiata in centro: via Roma può chiudere alle auto

0
313

Fonte: Metropolis

di Marco Milano

Riprendere a Capri il progetto di pedonalizzazione di via Roma. La giunta comunale guidata dal sindaco Marino Lembo ha deciso di portare avanti l’idea di rendere la strada di collegamento tra la piazzetta di Capri con la “rotonda” di snodo con le vie provinciali una “passeggiata” chiusa al traffico veicolare. L’ipotesi rientra in una progettazione più ampia che ha tra i suoi obiettivi quello di realizzare un parcheggio interrato a piazzale Europa. “L’amministrazione comunale – è scritto nella delibera appena approvata – intende proseguire con l’attività di programmazione e

pianificazione dell’intervento di ‘riqualificazione urbana e pedonalizzazione di via Roma, nel tratto compreso tra piazza Martiri d’Ungheria e piazzetta Due Mari (Due Golfi) e realizzazione del parcheggio di Piazzale Europa’ e che occorre dare nuovo impulso alle

attività già avviate, fornendo nuovamente ai settori competenti gli opportuni indirizzi affinché l’opera pubblica in questione trovi finalmente attuazione”. L’opera più volte portata avanti nell’ambito delle soluzioni al traffico isolano e anche per rendere più lunga la passeggiata per i turisti, decongestionando tra l’altro le attuali strade pedonali intorno al centro dai flussi di vacanzieri soprattutto nei mesi estivi, potrebbe ora trovare concretezza. In questo senso è stato dato mandato ai competenti uffici comunali di procedere con l’aggiornamento del progetto preliminare già approvato conformemente alle modifiche normative nel frattempo intervenute o in alternativa procedere alle necessarie attività di indagini e di rilievi funzionali alla redazione della progettazione definitiva ed esecutiva. Con lo stesso progetto è stato approvato il proseguimento dell’iter per realizzare l’intervento di ampliamento e parcheggio interrato in piazzale Europa anche con una specifica analisi tecnica rispetto a quanto pensato per la funicolare Marina Grande-Anacapri che prevedeva nella stessa zona la presenza di una stazione intermedia per il nuovo mezzo di trasporto. Il progetto del parcheggio di piazzale Europa, in ogni caso, come spiegato nel dispositivo verrebbe inquadrato “nella più ampia riqualificazione urbanistica dell’area circostante estendendone al contempo l’area di interesse per raggiungere l’obiettivo primario di accrescere le condizioni di vivibilità attraverso la pedonalizzazione di via Roma e la razionalizzazione delle attività del trasporto su gomma”.