Anacapri, dipendenti comunali donano lavagne Lim ai bimbi delle elementari

0
395

Fonte: Il Mattino

di Mariano Della Corte

In un’ epoca in cui la tecnologia ha sempre più peso nella formazione dei cittadini di domani, alcuni dipendenti comunali dell’ ufficio tecnico di Anacapri hanno deciso di contribuire attivamente all’ acquisto di attrezzature tecnologiche per la scuola primaria. Così, pochi giorni fa, due nuove lavagne Interattive Multimediali di ultima generazione, modello We Touch, sono state donate dagli impiegati dell’ Ufficio Tecnico del Comune di Anacapri, alla scuola Elementare Benedetto Croce dell’ isola.

In un mondo sempre più digitalizzato, dove la comunicazione attraverso la realtà virtuale e multimediale è sempre più necessaria, i dipendenti dell’ Ufficio Tecnico – Edilizia Privata del Comune di sopra dell’ isola hanno deciso di devolvere i proventi derivanti da un premio di produzione all’ acquisto di due lavagne multimediali per i bambini delle primarie.

L’ IMPEGNO «L’ iniziativa – come hanno dichiarato gli stessi dipendenti pubblici – nasce dalla consapevolezza della necessità della scuola di tali attrezzature tecnologiche e dalla volontà di dare un piccolo contributo alla formazione dei giovani allievi della scuola primaria, per i quali è fondamentale una preparazione sempre più improntata all’ uso delle tecnologie, indispensabile e necessaria nell’ era in cui viviamo». Le lavagne, comunemente chiamate L.I.M., sono state consegnate nei giorni scorsi e saranno installate in due aule della scuola elementare per essere da subito a servizio degli allievi. «È una grande soddisfazione essere riusciti a portare a termine questa iniziativa superando con tenacia difficoltà ed ostacoli inattesi; siamo felici di aver dato il nostro contributo per il miglioramento delle potenzialità formative della scuola»: questo il commento corale degli autori dell’ iniziativa