Grande successo al Porto Turistico per Fight in Capri 4

0
267

Fonte: www.ilmattino.it

Grande successo per il Gala serale Fight in Capri 4, organizzato dalla Pro Fighting Capri in collaborazione con la Pro Fighting Napoli Club, sotto le insegne della FIKBMS (Federazione Sportiva Kick Boxing Muay Thai Savate Shootboxe Sambo).

Nel corso della serata la norvegese Madeleine Softeland si è nuovamente aggiudicata la Cintura Quisisana, consegnata dal General Manager Adalberto Cuomo all’atleta allenata dal maestro Didier Le Borgne, (Brizon Gym Trieste) che ha superato Giorgiana Capalau della Yod Nak Su Academy Bergamo.

I match Pro del programma hanno visto Francesco Tumminello, boxing club Roma, aggiudicarsi l’incontro con Francesco DeMartis, Jai Suu Gym Genova nella specialità Muay Thai full rules.

Nella specialità K1 rules, Samuele Pace, Rendoki Dojo dalla Sicilia ha superato Marco De Falco, Pro Fighting Pomigliano.

Il campione italiano Pro -71kg, Giuseppe Palermo, (C.S.A.M. Shootboxe Caserta) ha prevalso contro Zakaria Lamrhari del Team Fazzari Cuneo e Daniele Iodice (Pro Fighting Napoli Club) campione italiano Pro -67Kg, si è imposto contro Stefano Gagliolo del Kombat Team Alassio.

La manifestazione ha visto nella fase iniziale l’esibizione degli atleti juniores della Pro Fighting Capri Antonio Gargiulo e Gianvito Chimenti, che si allenano presso il Centro Fitness Mensana di Anacapri, che hanno condiviso il ring con Diego Vitagliano, piccolo atleta della C.S.A.M. Shootboxe di Caserta.