A Guido Lembo il “Premio Imperatore Tiberio 2019” della Piedigrotta Tiberiana

0
368

di Massimo Cerrotta

Il comitato organizzatore della Piedigrotta Tiberiana, tradizionale festa annuale di inizio settembre, ha deciso di assegnare allo chansonnier Guido Lembo, infaticabile patron della celeberrima Taverna “Anema e Core” e personaggio principe del bt night caprese, il “Premio Imperatore Tiberio 2019″, riconoscimento annualmente assegnato ad una personalità di alto spessore che, attraverso la sua attività, incarni e porti alti i sentimenti, i valori, lo spirito e le tradizioni della comunità caprese.

“Come tutti gli altri premiati che lo hanno preceduto, Guido Lembo rispecchia appieno queste caratteristiche” ha spiegato il coordinatore della Piedigrotta Tiberiana e Assessore del Comune di Capri, Salvatore Ciuccio, proseguendo così la motivazione del premio: “Stiamo parlando di un caprese doc, ed è perciò con immenso piacere che gli abbiamo consegnato questa statuetta, realizzata dal maestro Lello Esposito.”

Dopo aver ricevuto, non senza una nota di emozione, il premio, Lembo ha ringraziato profondamente i presenti, tra i quali anche molti turisti, prima di lanciarsi in un siparietto fuori programma, ovvero un medley delle sue più belle interpretazioni, che ha regalato momenti di vera e intensa commozione e allegria.

Oltre a Lembo, il Comitato voluto premiare anche Renato de Gregorio, detto “Renatino”, decano dell’accoglienza e della cultura gastronomica a Capri. Il coordinatore Ciuccio ha voluto infatti consegnare a lui, a nome di tutta la collettività, per i suoi tanti anni di ammirevole impegno nel campo della ristorazione e della difesa delle tradizioni culinarie capresi, una scultura in terracotta raffigurante Pulcinella, ad opera della famiglia Ferrigno, celebri maestri dell’arte pastorale napoletana.

La festa è poi proseguita con l’immancabile momento gastronomico, nel quale i presenti hanno potuto gustare la tipica “Pennetta alla Tiberiana”, piatto preparato con la collaborazione dei ragazzi dell’Istituto Alberghiero “Axel Munthe” di Anacapri.

Il gruppo musicale “Quelli delle Notti” ha curato poi la colonna sonora dello spettacolo, presentato come da tradizione da Enzo Calabrese, prima di dare spazio allo show comico di Peppe Iodice, celebre cabarettista televisivo in forza all’amatissima trasmissione “Made in Sud”, che ha chiuso in allegria la serata.