Farella porta in boutique il “Mare d’Inverno” con la collezione A/I 2019-20

0
303

Fonte: www.ilmattino.it

di Mariano Della Corte

Un happenig dai colori del mare, stole, maglioni, capi in lana merino e cashmere con colori e sfumature che vanno dal blu notte al rosso mattone, e che rievocano nella loro semplicità artigiana i tagli degli abiti marinareschi di un tempo.

La collezione autunno\inverno 2019-20 di Le Farella s’intitola non a caso “Mare d’Inverno”. 
L’idea è stata ricavata dall’immagine del mare caprese durante il periodo invernale, spoglio, spesso agitato e seducente. La collezione disegnata da Margherita Farella in collaborazione con la nipote Serena Schettino riproduce dei pattern selezionati attraverso una stilizzazione dei pesci tipici del mare mediterraneo (sardine, orate, cefali) e delle onde marine (mare mosso, mare lungo, tempesta).

La tecnica di riproduzione è la “jacquard”, nonchè la stampa in maglia che riesce a far risaltare tessuti tipici non solo del mondo marinaro ma anche dello stile tipico Farella. Un saper fare tramandato da generazioni quello delle Farella, con un team tutto al femminile a cui hanno collaborato, tra le altre, Valeria Terminiello, Elisabetta e Gaetana Farella per le scelte della collezione, Valentina e Federica Salvia per l’allestimento e Simona Schettino per la comunicazione.

A spiccare come novità quest’anno sono le lavorazioni di maglieria per cui sono state utilizzate le “coste inglesi” dette anche “fisherman’s rib” nate nel mondo dei pescatori, e più in particolare una loro interpretazione in chiave moderna detta “mezza costa inglese” o “costa perlata”. 

I materiali scelti sono come sempre filati pregiati quali lana merino e cashmere ma anche lurex, fibra artificiale ricavata da materiali naturali, scelta principalmente per creare il luccichio tipico marino. La palette colori richiama l’affascinante malinconia del mare d’inverno con sfumature che vanno dalle varie tonalità di blu a quelle del rosso.
 
Un tema apparentemente semplice come il mare ma che nasconde all’interno tante sfumature sotto la superficie, che rende l’ultima collezione delle Farella davvero preziosa, immortalata con maestria dagli scatti di Davide Esposito.