Capri: intensificati controlli a mare, multe per 6500 euro

0
167

Fonte: Ansa

(ANSA) – Centosette imbarcazioni controllate e ventuno verbali amministrativi elevati per complessivi 6500 euro. Sono i dati relativi all’attività della Guardia Costiera di Capri che negli ultimi giorni ha intensificato i controlli nell’ambito dell’operazione ‘Mare Sicuro’. L’intervento degli uomini della Capitaneria di Porto di Capri, coordinati dal tenente di vascello Antonio Ricci, nella maggioranza dei casi ha riguardato unità da diporto ma anche alcune adibite a noleggio. “Controllo e prevenzione – fanno sapere dalla Capitaneria di Porto di Capri – ma anche un’intensa attività di sensibilizzazione mirata alla sicurezza in navigazione, alla salvaguardia dell’habitat marino e ad una balneazione sicura per i bagnanti”. Le zone controllate sono quelle più frequentate da natanti e diportisti, come la Grotta Azzurra, Marina Piccola, Grotta Verde, Grotta Bianca, Gradola e Palazzo a Mare. L’attività di polizia marittima ha visto l’impiego contestuale sia della motovedetta CP 858 che del gommone GC B70. Controllati anche gli ingressi e le imboccature del porto commerciale e del porto turistico dove sostano i natanti prima di ormeggiare per evitare che creino intralcio alle normali attività dei mezzi di linea. In considerazione dell’afflusso previsto nei giorni di Ferragosto, la Capitaneria di Porto ha diffuso l’ordinanza in materia di sicurezza che impone limiti di navigazione dalla costa, di velocità ed il divieto di transito nelle zone soggette al rischio frana. (ANSA).