Follia in mare: si corre troppo e scatta la denuncia

0
481

Fonte: Metropolis

di Marco Milano

Rally nelle acque di Capri, i Con sumatori presentano un esposto. Il problema dell’alta velocita nelle acque intorno all’isola, fa insorgere l’Unione nazionale con il delegato isolano Teodorico Boniello ormai stufo di tale situazione che comporta cavalloni fuori programma a chi vuol godersi la tranuillità di un a giornata i sole sulla spiaggia, spaventando in particolare bambini ed anziani. Boniello si è anche dichiarato pronto in a rivolgersi all’autorità giudiziaria. Intanto è stata già inviata a Capitaneria di Porto, comune di Capri e alcune compagnie di navigazione una nota-esposto facendo «proprie le lagnanze e lamentele di tantissimi bagnanti che quotidianamente – scrive il delegato isolano dell’Unione nazionale Consumatori – affollano la più grande spiaggia pubblica di Marina Grande, posta a ridosso del porto di Capri, frequentata da centinaia e centinaia di persone al giorno, a seguito dei continui fenomeni di moti ondosi anomali ed irregolari, provocati dall’ entrata ed uscita delle motonavi dall’unico scalo portuale dell’isola azzurra». Secondo quanto evidenziato dai consumatori isolani «è a rischio l’incolumità pubblica di bambini, anziani e disabili che non riescono a far fronte al moto ondoso improvviso». Il delegato dell’isola a z zurra Teodorico Boniello in questo senso ha voluto ricordare che «nel corso delle ultime settima n e si sono registrati alcuni lievi incidenti, per fortuna, di modesta entità e che non hanno comportato alcun danno, se non la paura, in particolare per i bambini che giocano sulla riva». D a parte quindi dell’Unione Consumatori di Capri sono stati chiesti «interventi immediati e concreti al fine di evitare l’insorgenza di problemi alla salute ed incolumità pubblica, messa a rischio dalla forza e dalla veemenza delle onde che, di fatto, invadono l’intera spiaggia ». Nello specifico viene chiesto «per arginare il problema di ordinare ai capitani delle compagnie di navigazione di regolare l’andatura in prossimità della