Ok da Asl Napoli1: ambulanza a Capri di notte per trasferimenti intra-ospedalieri non ermergenziali

0
425
;

E’ stata accolta dall’Asl Napoli 1 la proposta del Comune di Anacapri al Direttore del C.O.T 118 Galano per mantenere al Capilupi un’ambulanza secondaria cioè preposta ai trasferimenti intra-ospedalieri non ermergenziali durate le ore notturne.

Ieri, 5 agosto, l’Amministrazione Comunale di Anacapri ha inviato una proposta dettagliata al Direttore del C.O.T. 118, dr. Galano, in merito alla problematica del trasporto secondario dallo Stabilimento “Capilupi”.

Il Direttore Galano ha riscontrato immediatamente la nota di questa Amministrazione, ritenendo la proposta “equilibrata e percorribile” e riconoscendo che la stessa va incontro alle varie esigenze della cittadinanza.

Nella succitata nota sono state precisate le modalità di attivazione del trasporto secondario (non di emergenza) indicando il seguente numero di Fax 0815453581 o l’indirizzo e-mail: trasporto sec.aslna1centro@gmail.com.

Inoltre, è stata data la disponibilità del Centro di Formazione dell’ASL NA 1, per i volontari che vorranno intraprendere un percorso formativo.

L’Amministrazione Comunale esprime soddisfazione per il primo risultato raggiunto con la permanenza dell’ambulanza h24 presso il Capilupi e il reperimento di un pool di autisti volontari che permettano la continuità  del servizio nei rarissimi  casi di mancanza dell’autista dipendente ASL  e  continuerà la sua azione amministrativa al fine di rendere il servizio strutturale, e quindi totalmente “gestito” dal personale dall’ASL NA 1.

L’azione dell’Amministrazione è stata condivisa con l’Amministrazione della Città di Capri e col Sindaco Marino Lembo. Riteniamo che la sinergia tra i due Comuni sia essenziale per il miglioramento della sanità isolana.