Capri, Villa Lysis: Lalla Esposito apre la rassegna “Teatro in Villa”

0
34
Fonte: ilmattino.it
 
di Mariano Della Corte
 

Si apre questa domenica alle 19.00, con lo spettacolo “E primme vase tuoie l’aggio avute io”, la rassegna “Teatro in Villa” 2019, nella dimora liberty del Conte Fersen, a cura dell’Associazione Apeiron. 

Una suite teatrale tra piano e voce, diretta e interpretata da Lalla Esposito, accompagnata dal maestro Antonio Ottaviano, per rivivere attraverso canzoni e teatro la poetica del grande Viviani. Un viaggio nell’universo femminile dei sentimenti, vissuto con le parole di una donna, in cui prendono forma le innamorate, le prostitute e gli angeli di uno dei maggiori interpreti e commediografi del ‘900, Raffaele Viviani.

Lalla Esposito spazia e pesca nella lingua scarna, aspra e tagliente dei testi di Viviani, un sillabario lontano dal teatro colto ma che invece si alimenta di quell’immenso patrimonio del teatro popolare napoletano. Piccoli monologhi in musica, che trasformano il popolare in materia preziosa, in cui la Esposito fa rivivere i personaggi-anime, carichi di una dignità che travalica il tempo. Prendono vita nelle suite portate in scena gli scugnizzi diavoli, i guappi-principi, le prostitute angeli. Denominatore comune dei vari personaggi il mare di Napoli da cui sembra prender vita il turbinio dei testi di Viviani che approdano nella Terrazza che affaccia sul Golfo di Villa Lysis a Capri. 

Prossimi appuntamenti col “Teatro in Villa”, sul tetto di Capri, saranno lo spettacolo Riccardo III di Shakespeare il 18 Agosto, con la compagnia “Il Demiurgo”, che si esibirà nuovamente a settembre con lo spettacolo Dr. Jekyll & Mr. Hyde di Stevenson. L’ultimo spettacolo alla Villa, si terrà ad inizio ottobre con la compagnia Do. Te. Teatro che porterà in scena la piece “Maschere”, un adattamento teatrale su testi di Luigi Pirandello.

Mercoledì 10 Luglio 2019, 14:48 
© RIPRODUZIONE RISERVATA