Cento vele nel golfo, torna la Rolex Capri Sailing Week

0
159
Rolex Capri International Regatta . Capri 2016 Capripress

Il Mattino – Cento imbarcazioni, millecinquecento velisti, nomi celebri del calibro della vela internazionale come De Angelis, Chieffi, Scutellaro. Torna la grande vela nel golfo di Napoli con la Rolex Capri Sailing Week, in programma dal 10 al 18 maggio che apre la stagione velica del Mediterraneo ed è il tradizionale lancio della stagione turistica di Capri.

LA PARTENZA Dalle banchine di santa Lucia con la tradizionale partenza alla mezzanotte del 10 maggio a quelle del porto turistico dell’ isola azzurra dove si svolgeranno le prove sulle boe e costiere. Mai tanti iscritti quest’ anno a testimonianza del gran lavoro svolto dai tre presidenti dei sodalizi organizzatori, Roberto Mottola di Amato, a fare gli onori di casa per il Circolo Italia che ha ospitato la presentazione dell’ evento, Marino Lembo dello Yacht Club Capri e Nicolò Reggio dello Yacht Club Italiano in collaborazione con l’ International Maxi Yacht Association che gestisce la classe di yacht più prestigiosi e performanti. La RCSW apre con la partenza, il 10 maggio, della sessantacinquesima edizione della Regata dei Tre golfi: sono poche al mondo le regate con tanta storia (la più antica dopo la Giraglia) e ancor meno quelle con la particolare atmosfera della partenza a mezzanotte, ma certo nessuna può vantare un percorso di regata come quello che offrono i golfi di Napoli, Gaeta e Salerno.

I PARTECIPANTI Quest’ anno si prevede di superare i 100 partecipanti (27 Maxi Yacht iscritti), sia perché sono ammesse e partecipare le barche d’ epoca e classiche sia perché l’ International Maxi Association l’ ha inserita nelle cinque regate che compongono l’ IMA Mediterranean Maxi Offshore Challenge (Giraglia, Costa Smeralda, Saint Tropez e Malta). Il percorso è quello classico di 155 miglia, che porta i concorrenti da Napoli a girare Ponza per poi ritornare verso Punta Campanella, girare gli isolotti de Li Galli e tagliare il traguardo a Capri. Per le barche d’ epoca e classiche è previsto un percorso ridotto: le barche gireranno l’ isola di Ventotene, anziché Ponza, risparmiando circa 40 miglia.

LE REGATE Dal 14 al 18 maggio la settimana prosegue con le regate dei Maxi (+18,29 mt) e le regate della Mylius Cup. Dal 16 al 18 maggio le regate del Campionato Nazionale del Tirreno riservate alle imbarcazioni dai 6 ai 18,28 metri.

Prevista anche la premiazione per il migliore Swan iscritto. Il fitto calendario culminerà sabato 18 maggio con la premiazione nella piazzetta di Capri. Tanti gli eventi collaterali.