Vittoria sudata ieri del Real Anacapri contro la Pompeiana per 3 a 1

0
317

Fonte: Comunicato stampa ASD Real Anacapri Calcio 2018

Calcio, Prima categoria:
Vittoria sudata ieri del Real Anacapri
contro la Pompeiana per 3 a 1

Inespugnato il fortino del Real Anacapri che porta la squadra 
alla vetta della classifica

Capri, 13 Gennaio 2019

Una partita molto più complicata del previsto quella disputata ieri a Damecuta dal Real Anacapri contro la Pompeiana. La squadra ospite, anche se ultima in classifica,ha reso il gioco molto intricato per tutto il primo tempo, riuscendo a portarsi in vantaggio con un goal di Matarozzi al 32° minuto.

L’ approccio leggero al gioco, troppo lento e prevedibile porta l’Anacapri ad andare a riposo sotto di un goal. La squadra però si riprende subito, dopo l’inizio del secondo tempo di gioco, cambiando marcia anche grazie a due cambi e dando grande segno di maturità.Fondamentali per rientrare in partita sono stati i due difensori centrali: prima Notari al 27° del II tempo che porta l’Anacapri al pareggio con l’1 a 1 e poi Esposito al 33° del II tempo che con un goal di testa su calcio da fermo, capovolge la partita, portando il Real Anacapri in vantaggio per 2 a 1. 

L’ultima parte del secondo tempo prosegue in maniera nervosa, di fatti vengono espulsi due giocatori della squadra ospite e la partita termina con un autorete da parte della Pompeiana, con un risultato finale di 3 a 1 per l’Anacapri.

Al termine del match ha dichiarato il mister Andrea Staiano: “Per noi è molto importante questa vittoria che ci mette in testa alla classifica, al pari del Sant’Agnello e del San Sebastiano che si scontreranno oggi. Questa risultato rappresenta una soddisfazione per tutta la società e i nostri giocatori, perchè testimonia che stiamo lavorando bene, anche se non abbiamo giocato la nostra migliore partita.”

Il capitano del Real Anacapri, Stefano Parlato, ha dichiarato: “Al momento ci godiamo questa classifica meritata che mette in evidenza i sacrifici che tutti stiamo facendo, a partire dai dirigenti e tecnici della società, per arrivare a tutte le singole unità del nostro team.”