L’allarme. Capri, topo al «Capilupi»: panico in corsia

0
39
Anna Maria Boniello – La vista di un topo che scorrazzava per i corridoi dell’ ospedale Capilupi di Capri ha suscitato oggi pomeriggio un putiferio tra sanitari, degenti ed infermieri che si sono dati all’ inseguimento del piccolo ratto che, per non essere catturato, ha trovato come nascondiglio addirittura la base dei sedili che si trovano nella sala d’ aspetto proprio davanti agli ambulatori del pronto soccorso e dei prelievi ematici. Le immagini dell’ inseguimento, che sono state postate sul sito www.nuovacapri.blog, hanno ricevuto migliaia di visualizzazioni ma anche fatto sollevare un coro di polemiche poiché, a detta dei beni informati, non è la prima volta che l’ unico nosocomio isolano viene visitato da animali del genere. L’ episodio postato ieri è accaduto qualche giorno addietro e sul caso era stato chiesto di far cadere uno stretto riserbo. Nessuno però pensava che un ignoto videomaker riprendesse la scena portando alla scoperta un ennesimo caso di malasanità che purtroppo da decenni fa salire alla ribalta delle cronache l’ ospedale caprese.