Gemellaggio Capri-Betlemme, delegazione dell’isola va in Palestina

Piazzetta da Centro Cerio(fonte: ANSA) – CAPRI (NAPOLI), 22 OTT – Nell'
ambito del gemellaggio istituzionale tra Capri e Betlemme, deciso all'
unanimita' dal consiglio comunale di Capri, una delegazione, guidata dal
sindaco Ciro Lembo e dal vicesindaco ed assessore alla cultura Marino
Lembo, si reca a Betlemme. La proposta di gemellaggio tra Capri e la
localita' della Palestina fu avanzata la scorsa estate nel corso di un
colloquio con il sindaco di Betlemme Vera Ghattas Baboun e con padre
Ibrahim Faltas, parroco dell' unica parrocchia latina di Gerusalemme e
direttore del collegio di Terra Santa. Il gemellaggio nasce da un
particolare evento storico che unisce idealmente da un secolo l'isola
azzurra a Betlemme. Padre Serafino Cimino, cittadino caprese, fu custode
di Terra Santa nel convento di San Salvatore di Gerusalemme nel 1914.