Grande successo per le giornate sportive della Settembrata

Da Redazione 

Massimo Cerrotta

Con la chiusura della Settembrata si è conclusa ad Anacapri un’estate ricca di eventi culturali e momenti di aggregazione. Anche quest’anno, gli appuntamenti a tema sportivo hanno occupato un ruolo di prim’ordine, ottenendo ancora più successo che in passato. Fischio d’inizio il 28 agosto a Piazza Cerio, dove il Maestro Alfonso Pecoraro ha fatto divertire decine di bambini con varie prove d’abilità: percorsi ad ostacoli, tiri alla fune, canestri e staffette. Il 30 e 31 agosto si è continuato con gli apprezzatissimi incontri di Street Basket organizzati da Patrizia De Luca, che hanno visto la partecipazione di ben 16 squadre. Una giocosa invasione si è poi verificata sabato 1 settembre, quando, ai Campi di Cerio, il Maestro Pecoraro e i suoi collaboratori si sono ritrovati a gestire circa 120 ragazzini, tutti pronti a contendersi il podio del torneo di calcio a 5. Domenica 2 settembre, sempre ai Campi di Cerio, è stata invece la volta della giornata dell’atletica, organizzata dalle istruttrici FIDAL Imma Russo e Margherita Cacace, alla presenza di tre ospiti d’eccezione: Martina Onza, giovanissima campionessa regionale dei 400 metri ostacoli; Corrado Agrillo, anche lui velocista nonché vincitore del Meeting Internazionale Città di Napoli; e Domenico Scognamiglio, già maratoneta e coordinatore tecnico del CONI ed ora Presidente dell’ASD Napoli Events. L’Amministrazione Comunale di Anacapri, che ormai da anni cura e promuove con estrema attenzione il calendario della Settembrata, si è detta onorata di aver ospitato tali campioni, che con le loro esperienze hanno saputo fornire un prezioso esempio per tanti ragazzi. Particolarmente soddisfatta della grande partecipazione in queste giornate di sana competizione sportiva, il Consigliere Federica Vivo, che organizza e porta avanti tali iniziative con instancabile passione e dedizione.