Abusivismo a Capri: opposizione chiede dimissioni sindaco Consiglio comunale urgente, pronti a occupazione sala consiliare

 Fonte (ANSA) – CAPRI (NAPOLI), 07 AGO – I consiglieri di

opposizione del gruppo consiliare “Avanti Capri” chiedono la

convocazione immediata di un Consiglio comunale per discutere

degli sviluppi dell’inchiesta sull’abusivismo edilizio. E in

caso di mancata convocazione urgente, il gruppo consiliare ha

annunciato che occuperà la sala del consiglio comunale indicendo

anche una conferenza stampa.

   Il gruppo “Avanti Capri” “nel rimettersi al giudizio della

magistratura” ha chiesto, infatti, “nelle more l’immediata

convocazione urgente del consiglio comunale” avanzando la

richiesta delle dimissioni del sindaco e dell’intera giunta. Il

gruppo “Avanti Capri” ritiene che “il gravissimo episodio di

oggi sia un ulteriore dimostrazione della totale

irresponsabilità del sindaco e dell’amministrazione retta da ‘La

Primavera’ che in tutti questi mesi, caratterizzati da numerosi

interventi delle forze dell’ordine in tema di edilizia privata,

non ha adottato i dovuti provvedimenti per porre freno e rimedio

alla situazione che oggi si è creata e a quello che abbiamo

dovuto assistere stamattina con grave danno di immagine per

l’isola di Capri”. (ANSA).