Anacapri, nelle strade 5 defibrillatori salva-vita

Mariano Della Corte – Anche Anacapri è un comune cardioprotetto. Sulla stessa linea d’ onda degli interventi già realizzati nell’ ultimi anni all’ interno del comune di Capri, anche il comune di Anacapri si uniforma per tutelare la vita dei tanti isolani e turisti che affollano l’ isola, collocando dei defibrillatori nelle aree strategiche del suo territorio. Strumentazione salvavita, che può fare la differenza in caso di infarto in attesa dei soccorsi. L’ amministrazione di Anacapri un anno fa ha aderito al programma unico regionale per la diffusione dei defibrillatori semiautomatici esterni (DAE) e la delegata alla sanità Federica Vivo ha portato avanti il progetto acquistandone cinque, poi installati nei luoghi di maggiore affluenza: piazza Cerio, piazza della Pace, viale Axel Munthe piazza Caprile e i campi sportivi della Migliera. È stato organizzato un corso di formazione (basic life support defibrillation) per 15 tra membri della polizia municipale e della protezione civile, direttamente presso la asl perchè non manchi mai chi sappia usare, in emergenza, il defribillatore. Sabato scorso, presso la sala Mario Cacace, è stata data una dimostrazione di come si utilizza un defibrillatore semiautomatico. Un evento importante ed interessante, apprezzato da tutta la comunità, che l’ amministrazione comunale di Anacapri conta di ripetere presto.